Le decisioni prese riguarderanno la prossima stagione televisiva. Dopo aver annunciato di voler  limitare la fruizione dei contenuti solo su un dispositivo per volta, DAZN è stata sommersa da una valanga di critiche. Il polverone sollevato è stato tale da far interessare alla questione non solo le associazioni in difesaContinue lettura