Instagram, #metoo è più usato per le cause nel 2018

GdpTecnology

Metoo è stato l’hashtag più usato su Instagram associato ad una causa, mentre l’emoji al top è quella del cuore comparsa oltre 14 miliardi di volte nei commenti ai post. Con l’avvicinarsi della fine dell’anno Instagram, come la maggior parte dei big della tecnologia, compila la lista dei trend della piattaforma degli ultimi 12 mesi.

La Gif con il cuore (Heart Love di Arata) e il filtro “occhi a cuore” sono stati i più usati nelle Storie del 2018, mentre Disneyland Tokyo ha collezionato il maggior numero di emoji smile nella didascalia. Uno dei trend principali è stato l’Asmr (Risposta Autonoma del Meridiano Sensoriale), ovvero la sensazione di rilassamento indotta da un video anti-stress. Parlando di giochi, Fortnite ha visto una crescita esplosiva: #fortnite è stato infatti l’hashtag in più rapida ascesa a livello mondiale.

Sul fronte musicale, invece, la musica K-pop si è imposta sul social media, come dimostrato dalla community di fan della boy band BTS che si è distinta tra tutte quelle presenti sulla piattaforma. Anche la più grande sfida di ballo virale dell’anno è nata su Instagram, con #inmyfeelingschallenge che ha coinvolto tutti da @theshiggyshow a @willsmith, che si è classificato al primo posto.

Infine, nel 2018 milioni di persone hanno usato Instagram per far sentire la propria voce. Gli hashtag principali a sostegno di una causa sono stati #metoo (1,5 milioni), #timesup (597mila), #marchforourlives (562mila)

Lascia un commento

Next Post

Samsung Galaxy S10 Juventus Special Edition: il top di gamma diventa bianconero

Samsung Galaxy S10, il nuovo smartphone premium che celebra dieci anni di innovazione Galaxy, da oggi è anche disponibile in un’esclusiva versione firmata Juventus per vivere al massimo la passione bianconera. Samsung Italia ha appena annunciato la disponibilità di Galaxy S10 Juventus Special Edition, un’esclusiva personalizzazione del nuovo top di gamma della […]
WhatsApp chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: